MASCHERINE : l'uso prolungato provoca danni ???

Aggiornato il: feb 7



Ormai la mascherina è diventata uno strumento fondamentale per proteggerci e limitare la diffusione di virus e batteri ma purtroppo qualsiasi tipo di mascherina, (dalla mascherina chirurgica, di stoffa, FFP2, FFP3 alla mascherina dotata di filtro) se utilizzata per un tempo prolungato può provocare delle problematiche al viso ed alla nostra pelle.

A causa della situazione pandemica mondiale, dopo quasi un anno in cui tutti indossiamo costantemente i dispositivi di protezione facciale possiamo raccogliere i dati degli studi sugli effetti collaterali che sono stati diffusi di recente.

Tra gli effetti indesiderati più comuni vi sono sicuramente le patologie legate alla pelle, rossori, brufoletti , dermatiti e lievi abrasioni, questo perché l'uso della mascherina altera la barriera cutanea, a causa dell'ambiente molto umido che si crea dopo diverse ore di utilizzo e che impedisce alla pelle di respirare correttamente, peggiorando così le patologie già esistenti oppure generandone di nuove.

Se ad esempio soffriamo di acne , il continuo fregamento con la mascherina può peggiorare notevolmente la situazione, creando una maggiore formazione di pustole e un maggiore accumulo del sebo mentre se non abbiamo mai avuto problemi dermatologici potremmo ritrovarci a soffrire di irritazioni cutanee o potremmo vedere comparire sul nostro viso dei danni da pressione con la formazione di veri e propri solchi ed erosioni dovuti , nella maggior parte dei casi, dall'utilizzo di dispositivi di protezione FFP2 e FFP3.

Un altro dei disturbi segnalato è la secchezza della pelle, anche questa problematica è legata agli sbalzi di umidità che si generano tra la mascherina e la nostra pelle per questo diventa sempre più importante saper scegliere bene la mascherina che intendiamo usare soprattutto se il suo utilizzo è per un arco di tempo molto ampio.

Se notate uno dei sintomi simili o uguali a quelli elencati, non sottovalutate gli effetti manifesti dovuti agli strumenti di protezione e di segnalarli al vostro medico di fiducia o ad uno specialista, un medico dermatologo, in modo che possa così consigliarvi al meglio per la risoluzione della vostra problematica.


Speriamo che questi consigli vi siano stati d'aiuto ma se avete dubbi, domande, suggerimenti, esperienze da condividere, non esitate a contattarci !! 👇💚🧶


Contatti staff


Non perdetevi il prossimo post su : come proteggere la nostra pelle e limitare i danni dovuti all'uso prolungato della mascherina.


Canapaè


Seguici sui nostri social e rimani sempre aggiornati con i progetti Canapaè -La Pianta della Salute 👇

#lapiantadellasalute





Post recenti

Mostra tutti

Iscriviti e rimani sempre aggiornato sulle nuove promozioni

  • Facebook Icona sociale
  • Instagram

© 2023 by Canapaè. Proudly created with Wix.com